martedì 12 ottobre 2010

Emerging Italian Sounds: n° 5 12/10/2010


Dopo un lungo periodo di pausa eccomi di ritorno con una nuova puntata della rubrica Emerging Italian Sounds, il progetto di Indie Way Of Life dedicato ai gruppi emergenti del nostro paese.

Partecipare all'inziativa è semplicissimo. Basta contattarmi e inviare il vostro materiale tramite i seguenti metodi. Non ci sarà alcun tipo di selezione; Tutto il materiale ricevuto verrà segnalato nella rubrica.

E' un occasione più unica che rara per far conoscere la vostra musica o quella di un vostro conoscente, emerging italian sounds è l'unica iniziativa di questo genere completamente gratuita!

Gli artisti di questa puntata sono:

  1. Introversia
  2. MasCara
  3. Desrever & The Slicing Machine
_____________________________________________


Introversia (Rock)

Etichetta: Imago Sound


Gli introversia sono un gruppo rock di Catania, formato da Fabrizio Marletta (Voce), Federico Mancuso (Chitarra), Alberto Frosina (Basso) e Dario Trigilia (Batteria).

Il gruppo, fondato nel 2005, ha già all'attivo vari concerti come opening act per i migliori artisti del panorama nazionale come Meganoidi, Marta sui Tubi, Linea 77 e Pan del Diavolo.

A gennaio 2010 esce il loro primo EP "Vuoto Indispensabile".formato da 10 canzoni dove la band mette in mostra un puro e semplice rock melodico, energetico, godibile, senza mai risultare banale o scontato.

Visitando il sito della band (link in alto) potrete ascoltare in streaming gratuito tutte le tracce del disco, un'ottimo esempio di distribuzione musicale sicuramente da elogiare e da seguire. 

_______________________________________________________

MasCara (Rock)

Etichetta: Autoproduzione


I mascara sono un sestetto di varese al loro debutto discografico con il loro EP Autoprodotto "L'amore e la filosofia". (ascoltabile gratuitamente qui)

La sensazione che si ha appena partono le 5 tracce del disco è quella di avere davanti un lavoro che sembra tutto tranne che autoprodotto, con una qualità di suono eccellente, degna delle migliori e ben più costose produzioni major.


Tralasciando per un attimo la qualità dei brani, questo piccolo EP rappresenta quello che dovrebbe essere un buon disco "made in italy"; sound melodico, mai piatto e banale e validi testi in italiano. 

Per concludere, l'EP è tutto sommato un ottimo inizio per i Mascara, band che dimostra qualità musicali abbondantemente sopra la media dei tanti cantanti e gruppetti pop commerciali del nostro belpaese. L'ennesima realtà da tenere d'occhio nel panorama indipendente italiano. Consigliati 


__________________________________________________

Desrever & The Slicing Machine (Rock Psichedelico)

Etichetta: Autoproduzione


I desrever & the slicing machine sono un trio di trieste nato dalle ceneri dei desrever, gruppo psichedelico strumentale che faceva riferimento alla scena prog anni '70.

Il gruppo si scioglie nel 2005 e tre dei cinque componenti confluiscono nel nuovo gruppo. il trio, impegnato in alcuni anni con un rapper in un progetto hip-hop psichedelico, decide nell'estate del 2008 di cimentarsi in un ritiro strumentale di una settimana durante il quale compongono i primi sette pezzi del repertorio. L'autunno successivo incidono il loro primo demo "The Cosmic Sheep". Il risultato è un sound essenziale, lo-fi, dove i riferimenti sono i più disparati anche se hanno un minimo comune denominatore; gli anni settanta, un decennio d'oro per la musica rock che continua ad influenzare ancora oggi tantissime band.

I brani della demo sono ascoltabili sul myspace del gruppo (trovate il link in alto), un gruppo che, viste le premesse della demo, è da tenere assolutamente d'occhio.

______________________________________________


E' tutto per oggi, continuate a seguire Emerging Italian Sounds per scoprire nuovi gruppi indipendenti italiani, perché la musica non è solo quella che si ascolta in radio o in tv, la musica è anche fatta di tanti gruppi che non riescono a trovare il giusto spazio a causa delle spietate leggi del mercato, che hanno snaturalizzato il ruolo principale della musica, e cioè quello di espressione delle creatività, degli stati d'animo e dei sentimenti dell'artista, riducendoli a mero prodotto da vendere e commercializzare. 

Indie Way Of Life ha aperto questo spazio per invertire questa tendenza, per dare un po' di spazio a tutti i gruppi indipendenti del nostro paese, che non scendono a compromessi per produrre la propria musica.  Restate collegati quindi, la rubrica verrà aggiornata periodicamente con tutte le richieste inviatemi (vi ricordo che per conoscere le modalità per inviare il vostro materiale basta cliccare sul primo link in alto). Per qualsiasi domanda basta contattarmi. Alla prossima!



1 commento:

introvs ha detto...

grazie per la citazione!